VAL DI FIEMME – Non poteva andare meglio la prima sperimentazione del meeting del lagorai, da quest’anno organizzato in modo congiunto e con un’attenzione maggiore alla sicurezza da parte di tutte le sezioni Sat Trentine.

Il meeting, nonostante gli iniziali dubbi relativi al tempo metereologico, si è rivelato un successo: i quasi 100 iscritti, provenienti da 11 sezioni della SAT, si sono complimentati per l’organizzazione generale dell’evento e l’accoglienza calorosa che la nostra sezione  ha riservato loro.

Soddisfatto il direttivo della sezione di Cavalese, che ha organizzato e supervisionato il raduno: il presidente Ilario Cavada commenta:

“A malga Fornasa alta, luogo dove era previsto il raduno, in un clima tipicamente invernale (nevicava), ma non esageratamente freddo, si è svolto tutto secondo programma. L’evento è terminato con un pasto gustoso (e soprattutto caldo!), organizzato con la maestria e la cordialità che caratterizza la Proloco di castello-Molina di Fiemme. a nome della SAT di Cavalese ringrazio tutte le associazioni, istituzioni e singoli volontari che hanno reso possibile la buona riuscita di questo 41° Meeting del Lagorai.