La scuola di Scialpinismo “Franco Dezulian” inizia ad operare negli anni ‘70, quando lo scialpinismo classico, dopo decenni di abbandono, viene riscoperto e riproposto come attività da praticare presso le Sezioni della S.A.T.. E’ un movimento che , dopo i fasti degli anni ‘30 (cfr. Mezzalama), si riprende e si consolida progressivamente. Su questa spinta s’innesca la prima edizione del “Meeting del Lagorai” (anno: 1976), e l’uscita della prima guida scialpinistica “Lagorai” di Toni Marchesini (anno: 1974). Il 1975 vede la Scuola impegnata nel primo corso sotto la guida di Giuseppe (Beppe) Bertagnolli. E’ lui il fondatore della Scuola e a lui dobbiamo la maggior gratitudine per questa istituzione che oggi conta oltre una quarantina di corsi. Beppe nel 1977 ottiene la prestigiosa qualifica di Istruttore Nazionale di Scialpinismo del CA.I. a coronamento di una splendida carriera che lo porta a percorrere importanti vie scialpinistiche su tutte le Alpi. Oltre a questi, grandi sono i suoi meriti verso la Sezione, che alla sua scomparsa, viene meritatamente intitolata a suo nome.
Dal quel periodo “eroico”, anno dopo anno la Scuola propone i suoi corsi di scialpinismo, integrandoli con corsi di alpinismo e arrampicata sempre nell’intento di dare agli allievi, ormai centinaia, la cultura della sicurezza in montagna la conoscenza dei principi della S.A.T. ai quali la Scuola si è sempre ispirata.

Oltre all’organica attuale, è doveroso ricordare che, assieme a Beppe, altri soci hanno dato nel corso degli anni il loro contributo alla vita della Scuola.

Ricordiamo:

 Istruttori nazionali di Scialpinismo: Alberto Degiampietro, Tullio Pederiva, Bruno Toniolli e Edoardo Usuelli.
 Guide Alpine: Ivo Cristel.
 Istruttori di Scialpinismo: Marco Goss, Flavio Marchesoni e Alberto Zaopo.

 Aiuto Istruttori: Massimo Benedetti, Claudio Brigadoi, Giorgio Deflorian, Ulrico Del Pero, Sandro Depaoli, Fabrizio Gottardi, Paolo Guadagnini, Renato Soraruf, Giampiero Vinante, Claudio Zaopo, Marino Zorzi e Jader Zorzi.
 Segretari: Carla Ceol e Italo Prosperi.

Nel 2015 (25 aprile) è venuto a mancare, a seguito del terremoto in Nepal, l’allora direttore Renzo Benedetti, Istruttore Nazionale e socio accademico del C.A.I. La notizia ha destato grande sconcerto fra i colleghi della Scuola. Lo ricordiamo con grande affetto, per la sua preziosa collaborazione e presenza e per la meritoria opera svolta.

Attualmente, l’organico della Scuola conta 10 Istruttori:

  • INSA/INA Giancarlo Alessandrini (direttore)
  • ISA/IAEE Davide Brigadoi
  • ISA Giorgio Brusco
  • INSA Walter Fontanari
  • INSA Gianfranco Guadagnini
  • ISA Sergio Ioriatti
  • ISA Daniele Martinelli
  • IAL Lorenzo Scalet
  • ISA/IAL Diego Vanzo
  • INSA/IA Silvano Zorzi

INSA: Istruttore Nazionale di Scialpinismo
ISA: Istruttore di Scialpinismo
INA: Istruttore nazionale di Alpinismo
IA: Istruttore di Alpinismo
IAL: Istruttore di Arrampicata Libera
IAEE: Istruttore di Arrampicata Libera in età evolutiva

Le prossime attività della scuola: