Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Questa escursione e di difficoltà EE, ripercorre zone della prima guerra mondiale nella catena montuosa del Lagorai occidentale. Il percorso inizia da passo manghen e nel primo tratto coincide con il sentiero sat 322, che in circa 45 minuti porta alla forcella del frate. Si iniziano a vedere segni di trincee e baraccamenti. Giunti ai piedi di cima todesca bisogna abbandonare i segnavia sat e prendere la traccia non segnata ma molto evidente che si diparte verso destra, in direzione sud. Il sentiero che si dovrà seguire taglia la lunga e frastagliata cresta che, staccandosi dal crinale principale del Lagorai, si allunga verso meridione. Si cammina sulla vecchia mulattiera di arroccamento e lungo il tracciato i resti delle strutture militari sono numerosi. Il sentiero è esposto a tratti e percorrendolo bisogna fare molta attenzione. Spostandosi appena sopra la traccia si vedono le trincee e le postazioni della prima linea austriaca, costruite a secco, affacciate sulla val Campelle e sui monti di rava. Superato un roccione che sembra in bilico sullo strapiombo e sul quale è applicata una staffa per i cavi telefonici, si arriva in pochi minuti ai ruderi della “herta miller haus”, l’ex ospedale austriaco.

 

CARATTERISTICHE DELL’ESCURSIONE:

  • GRADO DI DIFFICOLTÀ: EE;
  • DISLIVELLO ASSOLUTO: mt 400 circa;
  • DURATA:  h 6.00 ca;
  • TIPO DI EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: calzature e vestiario per un’escursione di medio livello; pranzo al sacco;
  • PRANZO AL SACCO;
  • PARTENZA DA CAPRIANA CON MEZZI PROPRI.

Info e iscrizioni: si raccolgono le iscrizioni entro il venerdì antecedente alla gita. Info: Marino Zorzi (cell: +39 340/8686214).