Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Andremo a operare sul sentiero E502 – da malga Cugola alta a cima Corno Nero (Rocca).

L’ intervento prevede il ripasso segnaletica orizzontale (segnavia), la rimozione di alcune piccole piante, la sistemazione del piano di calpestio e la realizzazione di deviatori per il deflusso delle acque piovane.

 

  • RITROVO: ore 08:00 presso il piazzale dello stadio del ghiaccio di Cavalese, dove organizzeremo i veicoli per il trasferimento.
  • GRADO DI DIFFICOLTA’: T
  • DURATA: 6 ore circa
  • TIPO DI EQUIPAGGIAMENTO: calzatura e vestiario adeguato all’escursionismo (attenzione: vi è la possibilità di sporcarsi con vernici o colori);  guanti.
  • PRANZO: al sacco

Info e iscrizioni: contattare Marco Bosin (cell: 335695372) entro venerdì 24/09/2022.

 

Perché si segnano i sentieri?

Per promuovere e favorire la conoscenza del territorio, favorire la frequentazione in sicurezza degli ambienti montani o naturalistici di un territorio. Per promuovere e diffondere un turismo sostenibile a basso impatto ambientale e indirizzare i flussi escursionistici in certe aree anziché in altre per meglio tutelarle.

La SAT mantiene costantemente in salute 1060 sentieri e una rete di 5.540 km in Trentino, il tutto coordinato dalla Commissione Sentieri centrale.  Il lavoro di manutenzione è volontario ed è curato principalmente dai Soci SAT attraverso i referenti sentieri delle Sezioni e anche i gestori dei rifugi sono chiamati a collaborare. Ciò genera un impatto sul territorio di notevole valore economico, turistico, sociale e ambientale.

Attualmente la Sezione di Cavalese ha in carico 29 sentieri e una rete di 138 km, più 8,5 km di Sentiero Italia.    

 

Torna in cima